Qualche breve riflessione post Comunali

 

Certo la delusione è tanta, ci avevamo davvero creduto, è inutile negarlo.
Come prima cosa voglio ringraziare sentitamente il nostro candidato sindaco, Pippo Cavaliere, per la passione, l’abnegazione e l’entusiasmo con cui ha condotto questa campagna elettorale.
Non avremmo potuto desiderare un candidato migliore, ci ha messo cuore e testa e di questi tempi non è poco.

Per quanto concerne poi l’analisi del voto mi pare evidente che il centro-sinistra anche a Foggia debba riconnettersi con le periferie ed essere presente in maniera capillare sul territorio e deve farlo da subito, hic et nunc, se vorrà arrivare pronto alle prossime Comunali.

Fondamentale poi sarà anche organizzare un’opposizione costruttiva, seria, preparata ed intransigente, capace di lavorare sui temi e su un progetto concreto di città.
Forza, non è il momento di farsi prendere dallo scoramento, ma è il tempo del coraggio e della costruzione di un’alternativa credibile, senza arretrare neanche di un millimetro.

Secondo me questa è la strada da seguire, è necessaria una vera e propria rivoluzione culturale, ma dobbiamo partire subito, perché, come diceva il poeta Josè Saramago
“non bisogna avere fretta, ma non bisogna neanche perder tempo” e noi di tempo ne abbiamo perso fin troppo.

Per aspera ad astra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...